Passeggiata (a quattro zampe) all’ombra delle pale

I nostri scatti hanno immortalato alcuni esemplari della fauna locale – lupi e cinghiali – intorno al parco eolico di Castiglione Messer Marino, dove gli animali convivono in tranquillità con gli impianti e2i .

1 febbraio 2019

Ospiti speciali a Castiglione Messer Marino. Nei giorni scorsi, in uno scenario reso ancor più suggestivo da una folta nevicata, nella zona che gravita intorno al parco eolico e2i si sono lasciati immortalare alcuni particolarissimi abitanti della zona. Si trattava di lupi e cinghiali, intenti a girovagare per le colline del comune adagiato sull’Appennino abruzzese, in cerca forse di selvaggina o di una traccia andata perduta sotto la coltre bianca.

Alcuni cinghiali girovagano per le colline del comune adagiato sull’Appennino abruzzese

E se essere riusciti a fotografarli così da vicino è una piccola impresa, la loro presenza è tutt’altro che sorprendente. Da sempre e2i è attenta a minimizzare gli impatti delle sue attività sul territorio. A giudicare dagli scatti delle scorse settimane (e da quelli dell’ottobre 2018 sempre a Castiglione Messer Marino: un vero e proprio incontro ravvicinato con uno splendido esemplare di lupo), la strada sembra decisamente quella giusta. Nel paese chietino, come in ogni altro parco eolico, le specie animali convivono senza problemi con le pale e2i, anche grazie a iniziative ad hoc messe in campo dall’azienda per preservare la biodiversità.

esemplare di lupo a Castiglione Messer Marino
Incontro ravvicinato con uno splendido esemplare di lupo a Castiglione Messer Marino