Faeto (FG)

L'impianto pugliese conta 44 aerogeneratori per una potenza complessiva installata di 26,4 MW

L’area

L’impianto è situato a una distanza di circa 1,5 Km a ovest – sud – ovest del centro abitato di Faeto, sull’area del monte Difesa e del monte S. Vito, a un’altitudine che va da 850 a 990 metri sopra il livello del mare. L’ambiente nella zona del sito è caratterizzato da colture erbacee e pascolo.
L’area interessata dall’impianto non è inclusa in aree naturali protette istituite ai sensi della legge 394/91, né in Siti di Importanza Comunitaria o Zone Speciali di Conservazione.

Faeto insieme alla contigua Celle San Vito rappresenta un’isola linguistica di minoranza franco-provenzale. La questione dell’origine di questa comunità non è mai stata completamente chiarita. Per molti risale al Medioevo: gli antenati di questa comunità linguistica potrebbero essere stati dei soldati angioini stanziati provvisoriamente in zona, o dei perseguitati religiosi valdesi.
Nei due comuni l’uso del dialetto francoprovenzale è ancora vivo e diverse minoranze linguistiche come quelle francoprovenzali sono state, in tempi recenti, riconosciute dallo stato, nel 1999. Negli anni ottanta esistevano ancora, seppure in numero esiguo e soprattutto tra la popolazione anziana, ancora alcuni parlanti monolingui.


L’impianto

L’impianto è stato realizzato in tre fasi successive: nel 2001 sono state realizzate 24 macchine, nel 2004 9 macchine mentre nell’ultima fase, quella del 2005, altre 11. Oggi l’impianto di Faeto conta 44 aerogeneratori tripala ENERCON E 40 di potenza unitaria pari a 0,6 MW per un totale di 26,4 MW installati. All’impianto eolico è associata la sottostazione elettrica di Celle San Vito (FG) per l’elevazione e la consegna dell’energia.
L’energia elettrica prodotta in Bassa Tensione (BT) dal generatore di ciascuna macchina viene trasferita al quadro di controllo interno alla torre e quindi a una cabina prefabbricata ubicata ai margini del plinto (cabina di macchina) dove sono alloggiati quadri elettrici e il trasformatore per la conversione dell’energia elettrica da Bassa Tensione a Media Tensione (30 kV).


PDF scheda impianto
<p>L’impianto ha una potenza complessiva installata di 26,4 MW</p>

L’impianto ha una potenza complessiva installata di 26,4 MW

<p>L’area su cui sorge l’impianto non interessa Siti di Importanza Comunitaria o Zone Speciali di Conservazione</p>

L’area su cui sorge l’impianto non interessa Siti di Importanza Comunitaria o Zone Speciali di Conservazione






Ti sembra interessante? Convividilo!