Lucito (CB)

Nel comune della provincia di Campobasso sono installati 17 aerogeneratori tripala per una potenza complessiva di 34 MW

L’area

L’impianto è localizzato in località Le Serre e Colle Maresca, nel Comune di Lucito in provincia di Campobasso. L’area interessata dall’impianto è un’area montuosa, caratterizzata da vegetazione scarsa a medio e basso fusto e cime molto arrotondate, e si trova nelle vicinanze della fascia tratturale Celano – Foggia.

Secondo alcune fonti Lucito sarebbe stato fondato nel XII secolo, secondo altri fu costruito in epoca longobarda, quando i pastori scavarono nelle grotte di tufo del territorio per sfuggire alle invasioni. Tra le attrazioni del Paese, palazzi storici come il Palazzo Marchesale e il Palazzo De Rubertis.


L’impianto

Presso l’impianto eolico di Lucito, entrato in funzione nel novembre 2008, sono installati 17 aerogeneratori tripala ECOTECNIA-ALSTOM ECO80 di potenza unitaria pari a 2 MW per un totale di 34 MW installati. L’energia elettrica prodotta in Bassa Tensione dal generatore di ciascuna macchina viene trasferita ai quadri di controllo e al trasformatore per la conversione dell’energia elettrica da Bassa Tensione a Media Tensione (30.000 V) interni alla torre.
L’energia elettrica prodotta dal singolo aerogeneratore è raccolta in Media Tensione, attraverso una dorsale interrata. Un sistema di linee in cavo di tipo interrato collega fra loro le cabine di Media Tensione e Bassa Tensione prosegue fino alla stazione elettrica di Morrone del Sannio dove l’energia è trasformata e consegnata alla rete pubblica di alta tensione di 150 kV.


PDF scheda impianto
<p>L’impianto ha una potenza complessiva installata di 34 MW</p>

L’impianto ha una potenza complessiva installata di 34 MW

<p>L’area interessata dall’impianto è un’area montuosa, caratterizzata da vegetazione scarsa e cime molto arrotondate</p>

L’area interessata dall’impianto è un’area montuosa, caratterizzata da vegetazione scarsa e cime molto arrotondate






Ti sembra interessante? Convividilo!