San Benedetto Val di Sambro (BO)

Il sito è costituito da 4 aerogeneratori tripala per una potenza complessiva installata di 3,4 MW

L’area

Il sito si trova in località Monte del Galletto nel comune di San Benedetto Val di Sambro (in provincia di Bologna), a una distanza di circa 1,5 chilometri dal centro abitato. La zona di crinale, ampia e incolta, presenta un suolo caratteristico della zona Appenninica ed è completamente priva di vegetazione ad alto fusto.

Situato tra le città metropolitane di Bologna e Firenze, sul suolo del comune di San Benedetto Val di Sambro passava la via Flaminia Militare (o Minor) di cui parla Tito Livio nella sua opera. La zona è un’ambita meta per la villeggiatura estiva, grazie ai suggestivi scorci naturali dei boschi e dei monti degli Appennini.


L’impianto

L’impianto di San Benedetto Val di Sambro è stato sottoposto a totale ricostruzione: i 10 aerogeneratori monopala di potenza unitaria pari a 0,35 MW precedentemente installati sono stati rimossi, e al loro posto sorgono 4 macchine Vestas V52 da 0,85 MW, per un totale di 3,4 MW.
L’energia prodotta in Bassa Tensione dal generatore di ciascuna macchina è trasferita a un trasformatore interno alla torre per la conversione dell’energia elettrica da Bassa Tensione a Media Tensione. L’energia prodotta viene così raccolta attraverso una dorsale interrata, dove un cavidotto trasmette alla rete principale dell’ENEL nel punto di consegna in Media Tensione (consegna a 15.000 V).


PDF scheda impianto
<p>L’impianto emiliano ha una potenza complessiva installata di 3,4 MW</p>

L’impianto emiliano ha una potenza complessiva installata di 3,4 MW

<p>L’impianto sorge in un’area caratterizzata dai tratti tipici delle zone appenniniche</p>

L’impianto sorge in un’area caratterizzata dai tratti tipici delle zone appenniniche






Ti sembra interessante? Convividilo!