San Giorgio la Molara 2 (BN)

Il Parco Eolico è costituito da 14 aerogeneratori tripala per una potenza complessiva installata di 35 MW

L’area

Il sito del parco si trova nel comune di San Giorgio la Molara (in provincia di Benevento), lungo l’area agricola collinare della Montagna, Noceverde e Monte Lipi. L’impianto si inserisce in un complesso di colline interne argillose, a morfologia irregolarmente ondulata. Il territorio interessato dall’opera è caratterizzato da un’altimetria che oscilla dai 680 m ai 900 m s.l.m. L’ambiente è quello tipico dell’Appennino beneventano: la gradualità con cui si alternano rilievi e depressioni è dominata dall’azione del vento. L’area interessata dall’impianto non è inclusa in alcuna delle aree naturali protette istituite ai sensi della legge 394/91; né in siti di Importanza Comunitaria o Zone Speciali di Conservazione.

Adagiato tra le verdi colline del Fortore, il lago Mignatta è posto a circa 900 mt sul livello del mare, presenta una forma ellittica e al centro è adornato da un piccolo isolotto alberato. Di origine artificiale creatosi dalla raccolta delle acque provenienti dai terreni limitrofi, è circondato da numerosi impianti eolici vista la costante presenza di vento. La sua denominazione pare risalga alle sanguisughe “mignatte” che un tempo lo infestavano. Oggi il lago si trova in un contesto montano di forte naturalità, le sponde erbose ed alberate sono ben curate; lungo le rive sono presenti delle strutture fisse per i turisti e pescatori che rendono il luogo ideale anche per gite e pic-nic.


L’impianto

L’impianto di San Giorgio La Molara 2 è entrato in esercizio nel 2019; è composto da 14 aerogeneratori tripala Siemens-Gamesa modello G114 da 2,5MW ognuno con altezza hub di 93 metri e diametro rotore di 114 metri, per una potenza totale di impianto pari a 35MW. L’energia prodotta dal singolo aerogeneratore è raccolta attraverso una dorsale interrata in media tensione e prosegue fino alla stazione elettrica di Molinara, dove l’energia è trasformata e consegnata in alta tensione a 150 kV.

<p>L’impianto di San Giorgio La Molara 2 è entrato in esercizio nel 2019; è composto da 14 aerogeneratori tripala</p>

L’impianto di San Giorgio La Molara 2 è entrato in esercizio nel 2019; è composto da 14 aerogeneratori tripala

<p>L’area su cui è stato realizzato l’impianto ricade lungo un’area agricola collinare della Montagna, Noceverde e Monte Lipi</p>

L’area su cui è stato realizzato l’impianto ricade lungo un’area agricola collinare della Montagna, Noceverde e Monte Lipi






Ti sembra interessante? Convividilo!