Volturino (FG)

L’impianto è costituito da 20 aerogeneratori tripala per una potenza totale complessiva di 13,08 MW

L’area

L’impianto è localizzato in località Piano dei Galli e Toppo Santa Croce, nel Comune di Volturino (Foggia). L’area interessata dall’impianto ha le caratteristiche di un altopiano con quote da 740 a 850 metri destinato in parte a seminativo (colture stagionali, per lo più erbacee), in parte a pascolo o prevalentemente incolto. L’area interessata dall’impianto non è inclusa in aree naturali protette istituite ai sensi della legge 394/91, né in Siti di Importanza Comunitaria o Zone Speciali di Conservazione.

Le prime attestazioni di Volturino risalgono al XIII secolo, all’epoca dell’imperatore Federico II. Si trova in un’area di confine tra Puglia, Molise e Campania, a 735 metri di altitudine, e presenta un fantastico panorama che spazia sulla piana del Tavoliere dall’Adriatico delle isole Tremiti, al Gargano, al limite della Murgia barese fino al lontano monte Vulture in Basilicata.


L’impianto

L’impianto è costituito da due tipologie di aerogeneratori installati in anni differenti: 18 aerogeneratori tripala VESTAS V47 di potenza unitaria pari a 0,66 MW e 2 aerogeneratori tripala ENERCON E 40 di potenza unitaria pari a 0,6 MW; in totale sono installati 20 aerogeneratori per un totale di 13,08 MW. All’impianto eolico è associata la sottostazione elettrica di Alberona (FG) per l’elevazione e la consegna dell’energia. L’energia elettrica prodotta in Bassa Tensione dal generatore di ciascuna macchina viene trasferita al quadro di controllo interno alla torre e quindi ad una cabina prefabbricata ubicata ai margini del plinto (cabina di macchina) dove sono alloggiati quadri elettrici e il trasformatore per la conversione dell’energia elettrica da Bassa Tensione a Media Tensione (20 kV). L’energia elettrica prodotta è raccolta in Media Tensione, attraverso una dorsale interrata. Un sistema di linee in cavo di tipo interrato collega fra loro le cabine Media Tensione e Bassa Tensione, prosegue fino alla stazione elettrica di Alberona dove l’energia è trasformata e consegnata alla rete pubblica di alta tensione di 150 kV.

PDF scheda impianto
<p>L’impianto pugliese ha una potenza installata di 13,08 MW</p>

L’impianto pugliese ha una potenza installata di 13,08 MW

<p>L’area presa in esame non è inclusa in nessuna delle aree naturali protette</p>

L’area presa in esame non è inclusa in nessuna delle aree naturali protette






Ti sembra interessante? Convividilo!